Agenda

Una corsa tutta rosa

By  | 

Torna a Milano domenica 23 ottobre la PittaRosso Pink Parade, la camminata tutta al femminile che ha per obiettivo la raccolta di fondi destinati alla ricerca scientifica.

È bene ricordare sempre che l’attività fisica, insieme alla diagnosi precoce, è fondamentale per la prevenzione, ed è questo il messaggio che Pink is Good, Pink is Good a sostegno della ricerca contro il tumore al seno della Fondazione Umberto Veronesi, vuole diffondere a quante più persone possibili.

Sono due le modalità di partecipazione: una camminata di 5 km a passo libero aperta a tutti, e una corsa di 10 km a cronometro riservata ai maggiorenni. Il ritrovo per tutti è alle 10.30 in Piazza Castello.
Per la 10 km le iscrizioni sono possibili esclusivamente QUI fino al 21 ottobre alle ore 18, mentre per la 5 km l’iscrizione può essere effettuata, oltre che QUI, anche in tutti i punti vendita PittaRosso fino a sabato 22 ottobre.

Sarà inoltre possibile iscriversi ad entrambi i percorsi presso il Villaggio PittaRosso Pink Parade in Piazza del Cannone, sabato 22 ottobre dalle 12 alle 18 e domenica 23 dalle 7.30 alle 10. La quota di iscrizione è di €12 per la camminata (gratuita per i bambini fino ai 12 anni) e di €15 per la corsa (più €1 per i non tesserati), i fondi raccolti saranno interamente devoluti.
L’arrivo, stabilito in un tempo massimo di 1h e 30 per la 5 km e di 2 ore per la 10 km, è sempre in Piazza Castello dove, dalle 11 alle 13 di domenica, prenderanno vita attività e intrattenimenti accompagnati dalla musica di Radio 105, media partner dell’evento, al termine del percorso si potrà inoltre ritirare il pacco gara ricco di omaggi e buoni sconto.

PittaRosso, azienda nella vendita di calzature e accessori per tutta la famiglia, crede fortemente che nelle sfide più importanti sia l’unione a fare la forza e anche quest’anno ha voluto sostenere il progetto Pink is Good, che non si limita a sostenere l’impegno della scienza tramite borse di studio ai giovani medici e ricercatori ma promuove lo sport come uno degli ingredienti-chiave di uno stile di vita sano: a dimostrazione di questo, un gruppo di 12 ex pazienti colpite da tumore ha partecipato alla Mezza Maratona di Amsterdam del 16 ottobre, mettendo in gioco le energie con lo stesso spirito combattivo con cui altre donne hanno preso parte alla Maratona di New York nel 2014 e alla Medio Maratón di Valencia nel 2015.